Italia è acronimo di innovazione, talento, ambiente, luoghi, ingegno, arte.
Tutto questo è un capitale enorme, che non dobbiamo chiedere all’Europa, perché lo abbiamo già: è il capitale del Made in Italy.
Made in Italy significa far crescere la nostra economia, restituirle forza nel mondo, creare nuovo lavoro e dare valore, non solo simbolico, alla parola Italia.
Il capitale del Made in Italy è il nostro cibo, la bellezza delle nostre città e dei nostri paesaggi, lo stile e la creatività di cui Italia è sinonimo in tutto il mondo. È il capitale delle persone, l’inventiva delle nostre imprese, il patrimonio di saperi e tradizioni dei nostri luoghi.
Possiamo “italianizzare” il web, rendere virale il Made in Italy e, con l’e-commerce, portare l’Italia nel cuore dell’economia globale.
Abbiamo un’autostrada – letteralmente – da costruire. Infrastrutture e know how per portare il nostro business dove c’è mercato, dove c’è domanda di Italia. Dobbiamo farlo insieme, Italia ed Europa, istituzioni e imprese, perché l’Italia è un capitale comune.